News

Dal “FAI DA TE” qui vicino costa meno!

 

E’ questa la classica frase con la quale il cliente “da prezzo” esordisce appena un venditore specializzato comunica il costo dei suoi prodotti.

Vi siete mai chiesti però, se c’è differenza fra “costa meno” e “conviene”?

E’ ovvio che una finestra posta in uno scaffale, con misure prestabilite, che non ha bisogno di consulenza, posatori esperti e sistemi di posa all’avanguardia, costi meno di una invece venduta nel negozio specializzato.

La domanda da porsi è: conviene realmente?
Ci sono degli aspetti, il più delle volte non valutati, che rispondono esattamente a tale differenza di prezzo, primo fra tutti: la qualità.
Visibilmente la finestra dello scaffale, sembra piuttosto simile a quella presentata nello showroom, ma approfondendo, dovete essere consapevoli che gli infissi venduti nelle grandi distribuzioni:

 

  • Non possono essere personalizzati;
  • Sono realizzate spesso al di fuori della comunità europea;
  • I profili non sono in Classe A (ma materiale riciclato);
  • I vetri molto spesso non rispondono alle normative di sicurezza e non sono bassoemissivi.
  • Non sono munite di ferramenta zincata trattata con speciali protettivi in grado da proteggerla dalle intemperie.

A tutto ciò va aggiunto, che il commesso che segue la vostra vendita, per quanto possa essere a contatto con il settore della sua corsia, non è specializzato come un consulente di showroom che partecipa costantemente a corsi di formazione, aggiornamento e fiere di settore.

Date un occhiata alle recensioni dei clienti che acquistano nei negozi fai da te.

Se si ha bisogno di rilievi misure, nelle catene di grandi distribuzioni non sono gratuiti, e chi viene a casa vostra non è dipendente del Fai da Te, ma qualcuno che non avete mai visto prima, che probabilmente l’anno precedente faceva qualche altro lavoro.

Il rilievo misure non è semplicemente saper rilevare altezza e larghezza del serramento, non può essere effettuato con superficialità, in quanto da esso dipendono poi il sistema di fissaggio, e la valutazione minuziosa di aspetti completamente ignari a chi non è tecnico del settore (come ad esempio ingombri, spessori ecc…), previo il buon funzionamento dell’infisso stesso.

Infine, della posa chi se ne occuperà?

Chi vivrà vedrà..

La posa in opera dei serramenti è un operazione molto delicata, e va eseguita solo da posatori esperti.

 

Se si pensa che per installare un serramento siano sufficienti poche viti e un tubo di schiuma o silicone, come sicuramente vi dirà il commesso di corsia, imbocca al lupo!

In conclusione: costerà anche meno la finestra, ma conviene realmente?

A voi la risposta…